bonus scommesse a confronto su bookmakerbonus

Ultras Juventus: col Napoli sarà una bolgia

La Juventus ritroverà il suo dodicesimo giocatore,la curva sospenderà la sua contestazione per tifare in Juve Napoli

Juventus-Napoli lo Juventus Stadium sarà una vera e propria bolgia! E’ arrivato il tanto atteso comunicato di una delle rappresentanti più importanti della Curva Sud: Annamaria Licata.
Queste le testuali parole:
“Con il Napoli, tregua. Per il bene della squadra, per la maglia e per il mister. Solo per loro al momento! Se stessimo ai modi e alle poche risposte della controparte (la società nrd) si meriterebbero il silenzio. Ma noi andiamo oltre, siamo in grado di comprendere il bene comune e le giuste priorità, contrariamente a quanto tutti pensano. Vorrà dire che se le risposte (poche) sono queste, chiederemo delucidazioni all’Uefa sull’art. 35 relativo allo SLO (supporter liaison officer)”. La SLO è una regola introdotta dalla UEFA che obbligano i club ad avere un funzionario per le relazioni con i tifosi. Segna un importante capitolo nelle relazioni club-tifosi e sottolinea quanto importanti queste vengano considerate.
Poi continua: “È inutile parlare con chi non vuol sentire. Tanto vale andare oltre, così al limite, i dubbi, li chiarirà una terza parte. Nel frattempo, aspettiamo conferma dei prezzi di Champions che so, essere tornati umani. Si poteva fare di meglio, ma rispetto a quanto era previsto e’ un bel passo indietro”. Annamaria Licata lancia una vera e propria provocazione che, viste le critiche post-silenzio, legittima:

Alla luce di queste parole abbiamo due certezze, la prima che, almeno in parte, c’è stato un confronto tra ultras e società. Fattore estremamente importante per poter proseguire insieme nel migliore dei modi. La seconda è che sabato alle 18:00 lo stadio non sarà lasciato ai tifosi napoletani. Con grande orgoglio e soprattutto intelligenza, la curva sud bianconera tornerà a cantare, tornerà a saltare accendendo i motori dello Juventus Stadium per la squadra, per gli 11 guerrieri che scenderanno in campo in una partita non decisiva ma importantissima. Poi, un aspetto che nel mondo ultras prevale su tutti: non lasciare lo stadio ai tifosi napoletani. Non essere umiliati in casa, non dare soddisfazioni gratuite. Il peggio, per ora è passato. Contro il Napoli ci sono tutti gli elementi per vedere una grande Juve!

FONTE http://forzajuve.globalist.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *