Effetto CR7 la Juventus vola in borsa

Altra seduta sugli scudi per il titolo della Juventus che dopo pranzo – sulle indiscrezioni di un’ulteriore stretta per il clamoroso acquisto di Cristiano Ronaldo – ha accelerato e ora guadagna il 10% a 0,81 euro, ai massimi da febbraio. Letteralmente esplosi i volumi scambiati, come riporta Il Sole 24 Ore: 32 milioni di pezzi a fronte di una media degli ultimi 30 giorni di 1,9 milioni.

L’attaccante portoghese sarebbe ormai determinato a lasciare il Real Madrid e sarebbe altrettanto convinto dalla proposta del club bianconero che, secondo i rumor dell’ultima ora, punterebbe addirittura a presentarlo ufficialmente sabato 7 luglio. Per CR7 sarebbe pronto un contratto di quattro anni da 30 milioni l’anno mentre la Juve dovrebbe pagare il cartellino del fuoriclasse lusitano circa 100 milioni di euro: una cifra già “recuperata” – seppur virtualmente – in Borsa da quando si sono diffuse le prime indiscrezioni sulla trattativa.

Fonte www.sportmediaset.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.